Il progetto didattico 2015/2018

Anni scolastici 2015-2016 / 2016-2017 / 2017-2018 / 2018-2019.

Istituto Comprensivo Alta Valsesia
Scuola Primaria di Scopello
Insegnante: Marta Sasso
Classe: quinta Primaria Scopello

PROGETTO DIDATTICO
“BAMBINI E GUERRA”
A.S. 2015-2016

Premessa
Sono fermamente convinta che “le competenze” dei miei alunni verranno fuori con la vita, che esse non possano e non debbano essere valutate con numeri e giudizi, che ciò che si instaura fra insegnanti e allievi in un progetto didattico si possa leggere e comprendere solo guardandosi negli occhi e vivendo insieme, ognuno con il proprio contributo, piccolo o grande, efficace o meno, pregno o leggero, consapevole o inconsapevole che sia.
I risultati e le emozioni staranno sempre certamente dentro il mio cuore;
i frutti, sono certa, prima o poi, saranno raccolti.

Finalità           Sentirsi cittadini italiani attraverso il coinvolgimento personale nel ricordo di una ricorrenza storica importante (anniversario Grande Guerra).
                       Diventare “testimoni” di conoscenze da trasmettere agli altri
                        Comprendere i pericoli e le criticità ma anche la potenziale forza di Internet come mezzo di informazione e divulgazione

Obiettivi educativi    saper utilizzare in modo consapevole la rete;
saper leggere con curiosità, spirito critico, consapevolezza fatti storici  su cui si indaga e di cui si viene a conoscenza;
saper condurre attività di ricerca;
saper riflettere e collaborare in gruppo.

Discipline coinvolte: storia, geografia, lingua italiana, tecnologia, arte e immagine, musica, educazione fisica.

Competenze disciplinari storia (dalle indicazioni nazionali)
A- Riconoscere elementi significativi del passato del suo ambiente di vita.
B- Comprendere l’importanza del patrimonio artistico e culturale.
C- Usa la linea del tempo
D- Individua le relazioni tra uomo e ambiente
E- Organizza informazioni
F- Comprende caratteristiche di un testo storico
G- Usa carte geo-storiche
H- Produce testi storici
I- Racconta avvenimenti storici
L- Confronta fatti del mondo antico con la contemporaneità

Obiettivi di apprendimento disciplinari storia
(dalle indicazioni nazionali f:fonti - i:informazioni - s:strumenti - p:produzione)
1f: raccogliere informazioni da fonti di diversa natura
2f: contestualizzare nel tempo e nello spazio informazioni scaturite dalle tracce indagate sul territorio, in rete, nei testi, da interviste.
3i: leggere carte tematiche
4i: rappresentare conoscenze utilizzando correttamente dati cronologici e carte storico-geografiche
5i: confrontare quadri storici
6s: usare sistema di misura occidentale del tempo storico
7s: elaborare rappresentazioni sintetiche delle situazioni studiate
8p: confrontare aspetti delle civilta studiate anche col presente
9p: ricavare e produrre informazione
10p: esporre utilizzando linguaggio specifico
11p: elaborare testi sugli argomenti studiati, usando risorse digitali.

Unità di Apprendimento del progetto

UA
Compe
tenze
Obiettivi
Periodo
Attività
Note
1 -Letture in trincea
A,B,D,H,L
2f,4i,9p,11p
novembre /
aprile
Ascolto della lettura del libro “I viaggi di Ulisse” (Tommaso Monicelli, 1915) all’aperto, nel luogo chiamato “la trincea”. Produzione di testi, foto, video, disegni, post.

2 - Blog
B,E,F,H,I,L
1f,2f,4i,5i,6s,7s,8p,9p,
10p,11p
ottobre / giugno
Costruzione e gestione di un blog in classe
Indirizzo: www.alunnintrincea.blogspot.com
3 - Visita d’istruzione
NON EFFETTUATA
B,D,E,G
2f,9p,10p,
11p
giugno
Visita d’istruzione di 3 giorni sui luoghi della Grande Guerra
Meta: Adamello, Asiago, Linea Cadorna, notte in accampamento?
4 - Teatro di fine anno
A,D,E,I
1f,2f,4i,5i,
7s,8p,11p
aprile / giugno
Elaborazione, scrittura e rappresentazione di una recita teatrale a fine anno a conclusione del ciclo di studi alla primaria.
Data: mercoledì 8 giugno 2016


A.S. 2016-2017
Istituto Comprensivo Quarona
Insegnante: Marta Sasso
Alunni coinvolti:  classi V primaria alta valle-classe I secondaria di Balmuccia

Progetto extrascolastico di continuità
“Alunnintricea”
(continuazione progetto a.s. 2015-2016 Bambini e guerra
in occasione del centenario di svolgimento della Prima Guerra Mondiale)

Durata e tempi: secondo quadrimestre, n. 8 giovedì pomeriggio dalle 14.00 alle 16.00.
Luogo: n. 6 incontri presso la scuola primaria di Scopello; n. 2 incontri a Varallo. Spostamenti a carico delle famiglie e/o tramite autolinee Atap.
Partecipanti: max 20.

Discipline scolastiche: storia, italiano, tecnologia.
Obiettivi educativi:               imparare a lavorare in gruppo condividendo impressioni, idee, spunti.
                                               Imparare ad ascoltare opinioni diverse dalle proprie
                                               Imparare ad effettuare confronti e scegliere
                                               Impegnarsi per il raggiungimento di uno scopo

Obiettivi didattici:                 effettuare ricerche storiche utilizzando fonti diverse
                                               gestire un blog
                                               scrivere un testo informativo di carattere storico
                                               utilizzare le nuove tecnologie di comunicazione
Organizzazione:
gennaio - inviare lettera informativa agli studenti e alle famiglie;
gennaio - richiedere autorizzazioni;
gennaio-febbraio - concordare pomeriggi a Varallo presso Istituti;
concordare trasporti (Atap da Scopello a Varallo e ritorno con la mia presenza sull’autobus partenza Scopello 14.43, rientro da Varallo 17.16).

Dettaglio degli incontri  

Giovedì 19 gennaio – scuola primaria di Scopello – lavoro di gruppo: ripresa dell’attività, presentazione del lavoro già fatto ai nuovi partecipanti, correzione e revisione del blog, foto, scrittura del nuovo progetto a piccoli gruppi, pubblicazione sul blog.
Giovedì 16 febbraio – incontro in Archivio a Varallo – ricerca documenti, lettura e fotocopia del materiale trovato.
Giovedì 9 marzo – Scuola primaria di Scopello - assemblaggio informazioni ricavate da ricerca, stesura nuovo post.
Giovedì 16 marzo – Scuola primaria di Scopello - continuazione stesura post e pubblicazione.
Giovedì 6 aprile – incontro all’Istituto Storico per la Resistenza di Varallo – intervista, ricerca documenti e assemblaggio materiale trovato.
Giovedì 27 aprile – scuola primaria di Scopello – valutazione del materiale raccolto; obiettività delle fonti e lavoro di studio a piccoli gruppi, di un articolo pubblicato su rivista L'impegno. 
Martedì 9 maggio - incontro plenario a Balmuccia fra i bambini partecipanti al progetto e le classi prima e terza della scuola. scambio di informazioni e conoscenze: presentazione del blog ai compagni/racconto della visita d'istruzione in Trentino sui luoghi della Grande Guerra.
Giovedì 18 maggio – scrittura blog e commenti. Valutazione dell’esperienza.


A.S. 2017-2018
Istituto Comprensivo Quarona
Insegnante: Marta Sasso
Alunni coinvolti:  classi V primaria alta valle-classi I e  II Secondaria di Primo Grado di Balmuccia

Progetto extrascolastico di continuità
“Alunnintricea”
(continuazione progetto aa.ss. 2015-2016 / 2016-2017 Bambini e guerra
in occasione del centenario di svolgimento della Prima Guerra Mondiale)

Durata e tempi: secondo quadrimestre, n. 8 giovedì pomeriggio dalle 14.00 alle 16.00.
Luogo: n. 4 incontri presso la scuola primaria di Scopello.
Partecipanti: max 20: alunni della classe quinta della scuola primaria di Scopello e alunni delle classi I e II della Scuola Secondaria di 1° grado di Balmuccia. 

Discipline scolastiche: storia, italiano, tecnologia.

Finalità educative                Imparare a lavorare in gruppo condividendo impressioni, idee, spunti.
                                               Accettare opinioni diverse dalle proprie e accettare scelte altrui. 
                                               Utilizzare il soggetto "noi" piuttosto che il soggetto "io".
                                               Impegnarsi per il raggiungimento di uno scopo comune.

Obiettivi didattici:               effettuare ricerche storiche utilizzando fonti diverse
                                               gestire un blog
                                               costruire e organizzare un'intervista
                                               riorganizzare dati appresi e valutarne l'importanza e il valore storico
                                               scrivere testi informativi di carattere storico
                                               utilizzare le nuove tecnologie di comunicazione
                                               comprendere come verificare notizie confrontando più fonti.

Tema annuale del progetto: l'intervista - la memoria vissuta, la guerra vista con gli occhi    
                                                di bambino.
Organizzazione:
Febbraio - contatto via wattsapp con i partecipanti degli anni precedenti. Informativa a studenti e famiglie della classe quinta di Scopello. Distribuzione autorizzazioni e adesioni.
2 incontri a marzo
2 incontri ad aprile
1 incontro a maggio

Relazione sulle attività degli incontri  e presenze
Giovedì 1 marzo - primo incontro: scrittura post di presentazione delle attività del progetto di quest'anno; formazione gruppo wattsapp; raccolta adesioni; proposte di persone da intervistare.
Giovedì 15 marzo: ascolto interviste registrate a casa dai bambini; intervento in classe di un nonno che ha vissuto da bambino la Seconda Guerra Mondiale. Inizio scrittura secondo post.
Giovedì 19 aprile: intervista in classe a due ragazzi africani che sono fuggiti dal loro paese di origine e che hanno vissuto dal vivo conflitti nella loro terra.
Giovedì 3 maggio: scrittura post sulle interviste realizzate.

A.S. 2018-2019 Conclusione progetto

1)- Visita didattica alla mostra "Cent'anni dopo. La Valsesia e i Valsesiani durante la Grande Guerra" (ottobre-novembre 2018).

2)- Presentazione del blog e delle conclusioni al pubblico domenica 4 Novembre ore 18, anniversario della fine della Grande Guerra e giorno della Commemorazione di tutti i Caduti in guerra.









2 commenti:

  1. Cosa vogliono dire le lettere A,D,B ecc. e 1f, 1p....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le lettere in stampatello maiuscolo sono le competenze disciplinari elencate sopra; i numeri con la lettera minuscola sono gli obiettivi di storia che secondo me abbiamo raggiunto con questo progetto. Ciao, maestra Marta

      Elimina